30 day writing challenge – DAY 21

3 lezioni che vorrei che i miei figli imparassero da me…

Negli anni sono giunta ad una consapevolezza: fare il genitore è il mestiere più difficile del mondo e soprattutto, non c’è libro che possa spiegare come e cosa fare.

In adolescenza non la pensavo così, soprattutto dei miei; poi, crescendo…i fatti della vita e la mia pseudo maturità, mi hanno fatto rimettere a fuoco un sacco di cose.

Fossi madre, mi piacerebbe più educare, essere complice e d’esempio. Le lezioni lasciamole alle professoresse…

Avrei voluto trasmettere a queste 3 cose:

  1. il piacere di studiare (anche se spesso è sacrificio!), imparare, sviluppare la fantasia e l’intelletto  così come i miei genitori hanno fatto con me
  2. non vergognarsi delle proprie debolezze e necessità, la bellezza del saper chiedere aiuto e la gioia nel riceverlo. Avrei detto: vedete la mamma? Mica è perfetta! E ha anche tante insicurezze. Ma non c’è niente da nascondere e soprattutto niente di male a dirlo. E mi racccomando NON PERMETTETE A NESSUNO DI GIUDICARVI PER LA VOSTRA SENSIBILITÀ (perché di questo si tratta!)
  3. Fate qualsiasi cosa con amore, passione, entusiasmo. Credeteci, sempre! E state sicuri che la mamma vi amerà comunque, per sempre e non per quello che farete. 

Non lo potrò mai sperimentare…quindi…scacciamo subito questo blues …ci si sente domani!

A.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...