Why be moody when you can shake your booty?

Spesso mi capita di scorrere articoli tipo: come essere felici, come liberarsi da…, come reagire a…., i danesi stanno meglio,  gli svedesi di più, praticare e insegnare l’empatia…

Oggi  la giornata non è andata benissimissimissimo… partita con ansia ansia ansia e finita con un bel multozzo per divieto di sosta (un minuto di silenzio per l’imprecazione, grazie) mi son detta: rileggiamo un po’ con attenzione e riflettiamoci …

1) Getta via, vendi o regala tutto ciò di cui non hai davvero bisogno

…ma sei fuori? La mia collezione di lumache? Tutti i miei libri stropicciati? I vestiti di tutte le taglie che non mi entrano più ma “potrei sempre dimagrire?” Consiglio inutile.

2) Pianifica tutto ciò che fai. E con ‘tutto’ voglio dire proprio tutto

…ci si prova…ma in fondo sono troppo scostante. Vuoi mettere la bellezza e la poesia di una montagna informe di vestiti accatastati sulla sedia? La scrivania in eterno disordine? No, non si può fare!

3) Non consumare ciò di cui non hai bisogno

 …dovrei prima sapere ciò di cui ho veramente bisogno… Pensiero esistenziale che mi ruba tempo e energie! 

4) Metti te stesso al primo posto davanti alla tua vita lavorativa, e fallo più spesso possibile

oh Zorro… secondo te se fosse possibile non l’avrei già fatto? Caralamifava!

5) Fa’ qualcosa che ti aiuti a meditare

avrei bisogno di non pensare e quando medito penso, quindi non mi riesce meditare. Sono incapace, lo ammetto.

6) Impara a trasformare le tue attività domestiche in pratiche di natura terapeutica…

che le faccende domestiche possano essere terapeutiche lo scopro adesso visto che a me snervano…al  massimo posso accendere una candela profumata. Facciamo così, me lo segno per quando avrò la mia nuova casa.
7) Comincia a compilare un tuo libro delle citazioni

Da sempre…Celo!

8) Tieni un diario incostante

se il blog vale… Celo!

9) Quando è sera accenditi le candele

questo lo potevi mettere insiemeal punto 6)…ridondante.

10) Sostituisci la tua dose quotidiana di thé o caffè con acqua calda con miele e limone

…mica ho il mal di gola!! MAI!!

11) Paga solo in contanti

…e l’ebbrezza di vincere sempre strisciando la carta di credito dove la mettiamo?  e la depressione con l’arrivo dell’estratto conto?  Viva la comodità!

12) Recita dei mantra

le imprecazioni valgono come mantra? @€&%#\*!?

13) Smettila di rapportarti a quelle persone che non esercitano un’influenza positiva nella tua vita e non sentirti tenuto a scusartene

sono le cosiddette persone tossiche… Ne sono circondata ma alcune le amo quindi….si, ci starò lontana ma il senso di colpa rimane e non posso fare a meno di scusarmi. É una causa  tendenzialmente persa.

14) Preparati la cena da solo

…fa fatica. Vuoi mettere trovarlo già pronto? Scatolame.

15) Rifletti sulle cose di cui tendi a fruire in maniera inconsapevole

cerco sempre la consapevolezza. Amo pensare che quello che mi succede non sia per caso.

16) Chiediti quale genere di vita ti piacerebbe vivere e in base alla tua scelta, orienta i tuoi scopi 

Caralamifava l’ho già scritto vero????

17) Concentrati su scopi molto più realistici del solito

sono più realista del Re…ma vuoi mettere sognare e volare? Irrinunciabile!

Seguono altri 5/6 punti noiosissimi;  posso affermare con certezza che non  sono molto adatta a questi suggerimenti… la cosa migliore?
La massima che stamani mi ha mandato una amica: WHY BE MOODY WHEN YOU CAN SHAKE YOUR BOOTY?

Da domani, SCULETTARE. Amen.

Annunci

2 thoughts on “Why be moody when you can shake your booty?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...